Gioiosa Ionica libera da Pesticidi – Aderiamo al PAN Europe

Proposta presentata al Comune
Proposta di adesione alla rete europea città libere da pesticidi

Gioiosa Ionica libera da Pesticidi – Aderiamo al PAN Europe

Proposta di adesione alla rete europea città libere da pesticidi

PAN Europe (Pesticide Action Network)
PAN Europe (Pesticide Action Network)

Pesticide Action Network (PAN) Europe fondato nel 1982, è un network di oltre 600 istituzioni, organizzazioni non governative ed individui in 60 Paesi del mondo, che opera per minimizzare gli effetti negativi dei pesticidi pericolosi e promuoverne la sostituzione con alternative più ecologiche.

Almeno 30 Comuni italiani vi hanno già aderito con l’obiettivo di limitare l’uso di pesticidi di sintesi sostituendoli con alternative sostenibili, al fine di tutelare la salute dei cittadini e la biodiversità dell’ambiente.

Per aderire alla Rete Europea delle Città Libere dai Pesticidi di deve firmare un protocollo con il quale il Comune si impegna a predisporre un piano per eliminare progressivamente tutti i pesticidi dalle proprie aree pubbliche.

Il Comune, inoltre, dovrà promuovere campagne di informazione presso i cittadini, per sensibilizzarli sull’importanza delle alternative sostenibile sui pericoli derivanti dall’esposizione ai pesticidi.



Aderendo alla rete si darà, inoltre, visibilità a livello europeo al proprio territorio e si verrebbe aggiornati sul tema dei pesticidi.

I prodotti fitosanitari, detti impropriamente anche pesticidi o antiparassitari, servono a proteggere i vegetali o parti di essi da tutti gli organismi dannosi, a favorire o regolare i processi vitali dei vegetali, a conservare i prodotti vegetali, a controllare le piante indesiderate o dannose.

Con Delibera n. 308 del 27/08/2015, la Regione Calabria ha approvato le linee guida per l’applicazione del Piano di Azione Nazionale (PAN) per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (D.Lgs.n. 150/2012, Decreto del 22 gennaio 2014, ecc.).

Il PAN che recepisce la normativa Europea, prevede, tra l’altro, un sistema di formazione obbligatoria degli utilizzatori professionali finalizzato al rilascio e al rinnovo dei certificati di abilitazione per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari.

Ciò significa che, per acquistare e utilizzare i prodotti fitosanitari, tutti gli agricoltori devono possedere il relativo certificato di abilitazione e devono acquisire delle conoscenze attraverso appositi corsi di formazione e, nel caso di primo rilascio, devono superare un esame finale.

La Regione Calabria ha individuato i Centri prova per i controlli sopra citati presso le seguenti strutture afferenti all’Agenzia Regionale per lo Sviluppo Calabrese (ARSAC):

Centri prova individuati dalla Regione Calabria

Cod.Centro ProvaIndirizzo
3ARSAC - CSDC.da Pantano, 87060 Mirto Crosia (CS), tel. 098342235, ADLI@tiscali.it
7ARSAC - CSDC.da San Pietro Lametino, Lamezia Terme (CZ), tel. 0968462299, cesa.6.arssa@alice.it
8ARSAC - CSDC.da Bettina, Gioia Tauro(RC), tel. 096652137, csdgioiatauro@libero.it
9ARSAC - CSDC.da Riposo, Locri (RC), tel. 0964390543, arssacsdlocri@tiscali.it

Cosa prevede la proposta? Di seguito il link per visionarla

Canale Telegram Gioiosa Ionica 5 Stelle
Canale Telegram Gioiosa Ionica 5 Stelle
Per segnalazioni e contatti vai qui

Be the first to comment

Rispondi